Project Description

Categoria:
– Prodotti

Piattaforme:
– Web

Target:
– Digital Agencies
– Corporate
– Enterprises

Descrizione:
Cosa è Neuralya?
L’attenzione del consumatore non è stata mai così difficile da ottenere, dal momento che riceve un numero eccezionale di messaggi visuali ogni giorno.
La comunicazione aziendale deve essere efficace e ogni azienda vuole trasformare i visitatori o i destinatari dei propri messaggi in consumatori.
Le neuroscienze categorizzano il nostro cervello in tre porzioni distinte: il “new brain” che pensa, il “middle brain” che prova le sensazioni e i sentimenti e l’ “old (reptilian) brain” che decide. Neuralya aiuta a indirizzare il messaggio aziendale all’ “old brain”, applicando principi delle neuroscienze e collezionando dati da dispositivi mobili e indossabili capaci di misurare le reazioni del potenziale consumatore a stimoli di marketing o comunicazione, captando sia le reazioni consce che inconsce.

Perchè Neuralya è differente?
Neuralya integra in una sola piattaforma i migliori sensori biometrici e le tecnologie indossabili capaci di rilevare i segnali fisiologici che contribuiscono alla determinazione di reazioni razionali ed emotive del soggetto sottoposto al test, fornendo indicazioni determinanti sul comportamento, sulle preferenze e sull’attenzione.

Il marketing tradizionale si basa su metodi che non permetto di determinare quali sono i reali trigger delle decisioni prese da ciascuno di noi. Il marketing tradizionale semplicemente chiede al potenziale cliente ciò che gli piace o di cui ha bisogno. Alle volte, lo stesso consumatore non sa di cosa ha bisogno.

Le tecniche tradizionali di Neuromarketing si focalizzano invece sulle metodologie e l’analisi statistica della posizione degli occhi: quale è la percentuale dell’audience che ha guardato un’area di interesse (AOI); quanto tempo ha speso in quella zona mediamente; il tempo medio che un osservatore ha impiegato per osservare l’area di interesse. Neuralya rileva un set di parametri fisiologici (espressione facciale, posizione degli occhi, conduttanza della pelle, risposta galvanica della pelle, segnali raccolti da un EEG…), usando wearable devices, per determinale le componenti razionali, emotive e istintive dell’audience. Neuralya estende quindi il set di metriche tipiche del neuromarketing e permette di ottenere una comprensione più ampia del comportamento del cliente.

Come funziona Neuralya?
Al contrario delle tradizionali soluzioni di neuromarketing, Neuralya combina segnali e metriche provenienti da più dispositivi per arrivare a una valutazione affidabile e dettagliata di cosa attira l’attenzione degli osservatori e li interessa davvero, ma, soprattutto, cosa provano quando guardano una determinata area.
Noi usiamo un motore di collezione dei dati basato su una piattaforma di ricerca comportamentale e biometrica fornita da iMotion che viene connessa ai seguenti dispositivi:

A1
Il dispositivo di tracciatura della posizione degli occhi è capace di determinare la percentuale di osservatori che guardano una determinata area di interesse, quanto tempo si soffermano su quest’area oppure quante volte ritornano a guardare questa zona.
A2
L’Emotiv Epoc+ Brain Tracker è un dispositivo indossabile che permette di condurre ricerche con i dati di un elettroencefalogramma (EEG data). Epoc + è infatti capace di misurare e tracciare le seguenti sensazioni: Concentrazione, Coinvolgimento, Interesse, Eccitazione, Affinità, Rilassamento, e Livello di Stress. Epoc+ inoltre rileva le espressioni facciale, quali ad es. il battito degli occhi, l’ammiccamento, la sorpresa o il sorriso.
A3
Sia Epoc+ che il sistema di riconoscimento delle espressioni facciali (Facial Recognition technology) basato su Emotient forniscono indicazioni su tre metriche (KPI), e dettagliate informazioni sulle emozioni trasmesse dal viso in corrispondenza di ogni video frame. I principali KPI sono: Attenzione (Davvero il tuo messaggio o il tuo prodotto viene notato?), Coinvolgimento (L’audience è davvero emozionalmente coinvolto?), Sentimento (Il messaggio o il prodotto suscita sensazioni positive, negative o neutre?).
A4
Empatica E4 è una banda indossabile capace di un monitoraggio molto accurato di segnali fisiologici in tempo reale. I principali sensori che usiamo sono: Fotopletismografo (PPG) per rilevare in continuo il Battito cardiaco (Heart Rate) (per l’analisi del livello di stress o rilassamento) e il sensore per l’Attività Elettrodermica (EDA) che misura la Conduttanza dermica  della pella (ossia, Galvanic Skin Response, sympathetic activation, autonomic arousal, Excitement).

Solo sei semplici passaggi, quindi, per premere il “BUY button” dentro la testa del consumatore:

NeuralyaProcess

 

Ecco l’intervista di Daniela De Rosa Video di “The IT Factor Magazine” a Gianmarco Troia, Group Business Development di QWINCE, che presenta Neuralya e il nostro innovativo approccio al neuromarketing

Interview

Contattaci per maggiori informazioni o visita il sito www.neuralya.com.

Qwince ha presentato la nuova piattaforma per il neuromarketing, Neuralya, capace di innovare il digital marketing, durante il primo evento IAA al Cannes Lions 2015.

Qwince ha partecipato infatti allla giornata dedicata all’UK intitolata “Breaking Boundaries – the intersection of Technology and Advertising” , Mercoledì, 24 Giugno, 2015 alla IAA Cabana vicino al Palais di Cannes.

L’alto contenuto innovativo di Neuralya ci ha permesso di essere tra i 10 finalisti di Unicredit per lo StartLab e di essere tra i fornitori di Deloitte per l’inaugurazione della Greenhouse.

I was very impressed with the Neuralya product and team. I can see the huge potential that this tech has to impact the world of marketing communications. It will both help agencies and brands accurately analyse the full emotional response to their campaigns, as well as prove an excellent guide in agency creative development and pitching.
CEO of MBA and Chairman of The Marketing Society, The Marketing Society